Favole al sassofono

Favole al sassofono.
Un omaggio a Gianni Rodari

All’autore della “Grammatica della fantasia” non si è mai abbastanza grati per averci affidato l’eredità di mescolare l’amore per la parola e quello per i bambini per mezzo del gioco, del piacere di imparare e anche dell’utilità di… sbagliare.

Una selezione dalle Favole al telefono e da altre raccolte di Rodari si intreccia con la narrazione teatrale e mimica e con la musica classica dal vivo, capace come nessun’altra arte di portare la poesia e l’emozione nella narrazione. Un piccolo circo dove la fantasia è condivisa tra attori e bambini chiamati a partecipare alle invenzioni buffe e colorate degli attori.

I brani musicali sono selezionati per la loro bellezza melodica, ora poetica ora divertente, che li rendono particolarmente godibili e coinvolgenti per un pubblico di giovanissimi: da Pachelbel a Satie, da Gounod a Khachaturian.

Al centro del progetto infatti sono i bambini e il desiderio di offrire loro una reale occasione di incontro con la musica, nella consapevolezza che sono le arti che devono sapersi offrire al giovane pubblico e non viceversa.

L’affascinante spazio della Palazzina Liberty, circondata dai giardini di largo Marinai d’Italia, si trasforma in un ambiente magico di luci, suoni e racconto.

L’esecuzione è affidata agli interpreti della Civica Orchestra di Fiati di Milano che tanto ha contribuito nella sua storia all’educazione musicale in città.

 

Alle educatrici e agli insegnanti degli studenti che partecipano alle repliche mattutine vengono distribuiti musiche e testi per continuare il lavoro in classe.


Età consigliata: 5/10 anni